Come in una nuvola di profumo

COME IN UNA NUVOLA DI PROFUMO

Ecco alcuni consigli per applicare correttamente il profumo ed esaltarne la fragranza.


L’applicazione corretta del profumo non richiede una grande abilità, ma con un paio di suggerimenti la fragranza sembrerà ancora più intensa. 
La grande varietà di profumi da uomo non rende più così semplice nemmeno per gli uomini la scelta del profumo più adatto. Come si trova allora la fragranza giusta e come si applica correttamente il profumo? Se seguirete questi piccoli trucchi e suggerimenti, nulla potrà più andare storto.

 

Prima provare, poi comprare

Fare la prova profumo preferibilmente di mattina, perché il senso dell’olfatto è particolarmente forte.

- Spruzzare il profumo sulla parte interna del polso e aspettare un paio di minuti, lasciando all’alcol il tempo di evaporare. Solo ora si sviluppano una dopo l’altra la nota di testa, di cuore e di fondo.
- Per la prova profumo possono essere utilizzate le strisce di carta, anche se queste potrebbero alterarne l’odore.
- Non provate tanti profumi uno dopo l’altro. Ciò affatica eccessivamente il naso, che alla fine non riesce più a distinguere tra le varie fragranze. Per neutralizzare di tanto in tanto il sensibile organo dell’olfatto è utile masticare un chicco di caffè.


Applicare nei posti giusti

Se profumo e pelle si incontrano, nasce una fragranza del tutto individuale, determinata dal calore del corpo, che si combina con il profumo. Le parti del corpo in cui la pelle è particolarmente sottile sono quelle che assorbono meglio l’odore, come per esempio il collo, la nuca e le tempie, ma anche la piega interna del gomito o la parte interna del polso.


Non spalmare il profumo sulla pelle

Attenzione: non spalmate il profumo dopo averlo applicato, altrimenti le molecole del profumo vengono distrutte e il profumo si sprigiona in modo meno intenso.


Spruzzare su capelli e vestiti solo in modo delicato

Un velo di profumo nei capelli rende l’aria piacevole. In caso di capelli corti, spruzzare sopra l’attaccatura dei capelli, mentre per i capelli lunghi, applicare sulle punte. Chi spruzza il profumo sui vestiti dovrebbe mantenere la distanza di almeno la lunghezza di una mano. Meglio evitare sui capi di abbigliamento chiari, perché potrebbero formarsi delle macchie.


Con il sole moderare il profumo

Attenzione: prima di esporsi al sole meglio evitare il profumo o applicare solo una quantità minima. Le fragranze possono irritare la pelle quando vengono a contatto con i raggi del sole.


Conservare correttamente il profumo preferito

Avete già trovato il profumo giusto? Per poter assaporare più a lungo il vostro profumo preferito, dovreste conservarlo in un luogo buio e al massimo a temperatura ambiente. La regola generale prevede che il profumo vada consumato entro un anno, per conservarne odore e intensità.


 

La redazione dm Italia


Foto: shutterstock